Siamo agli sgoccioli, tra meno di dieci giorni inizierà il tanto atteso Google I/O e iniziano ad apparire le prime indiscrezioni sempre più precise su ciò che vedremo durante questo evento. Oltre l’ormai assodato Android 4.3 e il Nexus 4 LTE, verrà presentato il sistema di messaggistica unificata fino ad ora chiamato Babel. La prima novità sta proprio nel nome, a quanto pare, il servizio si chiamerà Hangouts. Esattamente come il servizio già esistente.

Come già visto in precedenza, Hangouts riunirà tutti i servizi di messaggistica di Google in un solo e unico servizio. L’app si presenterà con interfaccia Holo (speriamo sul serio) e permetterà di scorrere tra le varie conversazioni con assoluta facilità. L’app dovrebbe essere molto simile all’attuale app di Google +, eccezionale a mio parere. Ma non solo, assieme a Hangouts vedremo un corposo aggiornamento per GMail, con una probabile nuova UI (nessuno stravolgimento però) e l’integrazione delle gesture. Si vocifera anche di novità in Google Now, ma su questo le informazioni scarseggiano.

Il Google I/O è un evento classico, tra i più attesi e noi lo seguiremo. Tutti si aspettavano Android 5.0 Key Lime Pie che purtroppo non sarà presentato. In questo evento vedremo probabilmente un consolidamento del lavoro svolto fino a ora da Google su Jelly Bean e i suoi servizi. Sono rumor, sia chiaro, ma ne vedremo sicuramente delle belle.