D’ora in avanti Google avvertirà gli internauti con una schermata di allerta nel momento in cui si imbattono in contenuti web pericolosi. Ogni qualvolta un utente apre un sito web dal quale si potrebbe scaricare un software indesiderato e ritenuto pericoloso sull’attività online, il browser di Mountain View Chrome apre una finestra rossa (come potete vedere dall’immagine) che indica la sventata minaccia e che recita la seguente frase: “Malintenzionati su -nome sito web- potrebbero tentare di farti installare programmi dannosi per la tua esperienza di navigazione (ad esempio, cambiando la homepage o mostrando inserzioni pubblicitarie extra sui siti visitati)”.

avviso chrome

Google

I cambiamenti non si limitano però ad una schermata rossa, ma Google cerca di aiutare gli internauti anche prima di accedere al sito pericoloso, ovvero durante la fase di ricerca. Nella search bar, infatti, i siti web pericolosi vengono contrassegnati da un apposito segnale. Altra novità: Big G ha da tempo iniziato a cancellare dal proprio network le inserzioni pubblicitarie contenenti link che portano al download involontario di malware o altri virus. Tutto ciò si aggiunge ovviamente al già presente sistema SafeBrowsing, che da anni ormai tutela gli utenti tramite avvisi nel momento in cui si scaricano file potenzialmente dannosi.