Grazie ad un nuovo aggiornamento – nello specifico la versione 11 – per la piattaforma Android di Google Hangouts sarà possibile registrare e inviare video ai propri contatti. Una funzione che sulla piattaforma iOS era già disponibile da più di due anni.

Quindi, a partire da ora, gli utenti di Google Hangouts per device Android saranno in grado di registrare e inviare fino ad un minuto di filmato dall’applicazione dopo aver effettuato l’aggiornamento su Google Play. L’update raggiungerà tutti gli utenti dell’app nei prossimi giorni, ma chi non volesse attendere troppo può scaricare il file APK e procedere all’installazione manuale.

Google aveva reso disponibile questa feature su iOS per registrare e inviare video nel febbraio 2014, anche se con il limite di 10 secondi. Nel mese di marzo questa possibilità è incrementata fino ad un minuto per i possessori di iPad e iPhone, mentre gli utenti Android rimasero a bocca asciutta ad eccezione dell’introduzione di adesivi nelle conversazioni di Google Voice.

Stranamente Google dà priorità alla piattaforma mobile di Apple invece che al proprio sistema operativo Android. Altra novità con la versione 11 dell’app riguarda la rimozione del supporto ad SMS e MMS, il che significa che d’ora in avanti Google Hangouts diventa un’app di messaggistica istantanea.