Google Hangouts, il software di messaggistica istantanea e VoIP appartenente all’impero Alphabet, si aggiorna alla versione 8.0 e porta con sé la novità tanto agognata da tutti i fruitori del servizio: la possibilità di registrare ed allegare video dalla durata massima di 1 minuto.

Purtroppo però, l’aggiornamento riguarda solo i dispositivi Apple; sarà iOS infatti, a beneficiare per primo di questa importante nuova funzione, una mossa inaspettata, se si pensa allo stretto legame tra Google ed Android. Gli sviluppatori di Hangouts per il sistema operativo mobile creato da Google stessa, infatti, hanno sì provveduto ad aggiornare l’applicazione in vista di miglioramenti in termini di prestazioni per Android N, ma decidendo di non includere la – tanto desiderata dagli utenti – feature che permette di inviare video di sessanta secondi per entrambi i sistemi operativi, concentrandosi, per adesso, solamente su iOS.

Di seguito le novità di Google Hangouts 8.0 per iOS:

  • Invio di allegati video con durata fino a un minuto;
  • Correzione per la conversazione da leggere quando si effettua una chiamata;
  • Supporto Google for Work – Gestione dispositivi mobili.
 L’aggiornamento è già disponibile, gratuitamente, per App Store. Non è ancora certo invece il rilascio della caratteristica più importante di questa versione di Google Hangouts – riguardante i video di sessanta secondi – anche su Play Store, dunque non resta che attendere ulteriori sviluppi, in tutti i sensi.