Quante volte avete fatto uno screenshot durante una chiacchierata su Hangout? Io spessissimo. Non so nella vostra, ma nella mia vita Hangout ha completamente sostituito Skype, che è finalmente pronto per andare in pensione e godersi il meritato riposo. In fondo il suo sporco lavoro l’ha fatto per anni.

Oggi Google ha annunciato una nuova funzione per Hangout che consente di scattare istantanee della videochat. No, non è uno screenshot, la funziona si chiama Capture e si presenta come un pulsante con macchinetta fotografica sotto al video della persona con cui state chiacchierando. Techcrunch ha dichiarato che Google non fa altro che trovare metodi per far produrre contenuti agli utenti senza nemmeno che questi di sforzino troppo. Come dargli torto. Google vi offre un servizio che vi fa produrre contenuti, vi mette a disposizione tutti i mezzi per condividere i contenuti e archiviarli. That’s all.

La cosa carina è che le foto scattate durante un Hangout vanno a finire in una cartella condivisa visibile solo ai partecipanti. L’album verrà salvato all’interno delle proprie foto su Google Plus. Altro aspetto degno di nota, non appena viene scattata una foto tutti i partecipanti vengono avvisati, dunque nulla avviene di nascosto.

Vi ricordate quando ho parlato bene di Google Hangout? L’ho fatto quando vi ho parlato dei tanti modi per telefonare gratis  e poi da quando ho scoperto che si può imparare l’inglese via Hangout proprio non posso farne a meno.