Google Foto, il servizio fotografico per device Android, si aggiorna ala versione 2.13. Fra le tante migliorie, spicca la nuova funzione che permette di stabilizzare i video tramite l’editor.

La stabilizzazione dei video, che può essere attivata tramite lo strumento di editing dell’app, può essere generata in pochi, semplici passaggi. In primis va aperto il video nella galleria Foto. Poi si deve premere sull’icona a forma di matita. A questo punto, una volta che il video è stato scaricato completamente, toccate con il pulsante “stabilizza” posizionato in basso a sinistra dell’interfaccia.

La durata della procedura di stabilizzazione dipenderà dalla dimensione del video. Finita la stabilizzazione è possibile confrontare i risultati “prima e dopo” per sincerarsi della qualità dell’operazione.

Google+ e Google Foto di nuova insieme? Stando ad un’indiscrezione di Android Police, infatti, sembra che il colosso di Mountain View abbia intenzione di riunire i due servizi dopo la separazione di due anni fa. I ragazzi di Android Police lo hanno scoperto andando a “sbirciare” nei codici dell’ultima versione dell’applicazione, nel file APK per l’esattezza.

Con il prossimo aggiornamento dovrebbe quindi essere possibile, tramite Google Foto, seguire altre persone, creare cerchie e condividere le proprio fotografie con gli altri. Ovviamente non vi è ancora nulla di ufficiale e, per ora, l’unica certezza è la funzione di stabilizzazione video di cui abbiamo parlato sopra.

L’aggiornamento di Google Foto è già disponibile al download su Play Store.