In Google Foto, la funzione degli album condivisi è sempre stata molto facile da utilizzare. Gli utenti hanno sempre potuto con grande semplicità mandare un link di un album a qualcuno, inserire, rimuovere e salvare le foto nella libreria. Adesso, Google ha deciso di rendere gli album condivisi più intelligenti e maggiormente social. Innanzitutto, Big G ha introdotto la possibilità di commentare le foto. In questo modo, almeno nelle intenzioni, l’obiettivo sarebbe quello di incentivare l’interazione tra le persone che hanno accesso alla visualizzazione di un certo album fotografico.

La seconda novità riguarda i suggerimenti che l’app fornirà agli utenti per consigliare l’aggiunta di nuove foto all’album. Trattasi, dunque, di novità minori ma di sicuro interesse che dovrebbero migliorare sensibilmente l’usabilità di un’applicazione già ben fatta e apprezzata da parte degli utenti.

Le novità sono già in fase di distribuzione da parte di Google. Per poterne usufruire, però, è necessario che gli utenti dispongano dell’ultima declinazione dell’app Foto. Nella fattispecie la versione 1.20 per Android e 1.10 per iOS. Il rollout sarà come di consuetudine progressivo e dunque non tutti potrebbero riceverlo immediatamente. L’attesa non dovrebbe, comunque, essere lunghissima.