Google Foto, la piattaforma che archivia e cataloga le foto degli utenti di bigG in base a diversi parametri, si arricchirà prossimamente, in Italia, della funzione di riconoscimento facciale.

Grazie a questa feature, ora gli utenti potranno cercare le proprie foto non solo filtrando i luoghi, ma anche in base alle persone presenti all’interno degli scatti. Google Foto è in grado di riconoscere automaticamente tutti i visi immortalati nelle fotografie, che vengono catalogate di conseguenza permettendo una ricerca in base ad un determinato volto.

La funzione era disponibile da diverso tempo, ma non ancora in Italia dove sarà attiva entro le prossime ore. Il ritardo non era dovuto a questioni tecniche, ma burocratiche: in Europa esiste un blocco sulla privacy molto restrittivo che non ha consentito a questa feature di partire immediatamente. Per utilizzare il riconoscimento facciale sarà sufficiente cliccare sulla lente d’ingrandimento che oltre alle categorie già conosciute, indirizzerà la ricerche anche in base alla nuova scheda “Persone”.