La Google I/O 2014 è stata senza dubbio una conferenza all’altezza della WWDC 2014, conferenza annuale Apple che ha rivelato anche quest anno diverse innovazioni tra cui Health ed HealthKit, di cui ci ha parlato a suo tempo Federico Moretti. Google, nel corso della sua conferenza, ha risposto colpo su colpo, presentando diversi nuovi smartwatch basati su Android Wear, ed anche Android One, progetto che mira a diffondere smartphone a poco prezzo nei paesi in via di sviluppo, che possiamo vedere nella gallery sottostante.

Oltre alle novità sopracitate, è stato annunciata anche Google Fit, piattaforma per aggregare tutti i dati riguardanti il fitness. Fit rappresenta in maniera abbastanza palese la risposta di Big G a HealthKit di Apple, ed è molto probabile, anche se ancora non è tanto quello che si sa a proposito della nuova piattaforma, che le funzioni per il monitoraggio del fitness possano essere integrate con Android Wear ed i vari smartwatch con sistema operativo Google già disponibili ed in arrivano nei prossimi mesi.

Come riporta The Verge, Google ha avviato, per favorire la diffusione di Google Fit Platform, partnership con aziende del calibro di Nike, che collabora anche con Apple, Adidas, e RunKeeper, e renderà disponibile agli sviluppatori nelle prossime settimane il kit per lo sviluppo di applicazioni per il fitness compatibili con la piattaforma.

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter