Ho conosciuto diverse persone che hanno avuto esperienza come stagisti a Google e i loro racconti sono sempre storie dell’altro mondo. Il termine più corretto sarebbe internship, perché negli Stati Uniti questa cosa a fanno seriamente: si tratta di un periodo di formazione alla fine del quale potreste rimanere in azienda. Zero fotocopie. In estate un film per il cinema, The Internship, racconterà quello che succede dentro a Google. Ne è appena stato diffuso il trailer che potete vedere qui sotto.
Negli scorsi mesi ho letto il libro di Steven Levy In the plex: how thinks, works and shape our lives. Ne esiste anche una traduzione italiana e ve lo consiglio vivamente. Dal libro si capisce bene come funziona la macchina di Mountain View, capace di rimanere una startup anche dopo essere divenuta una multinazionale dell’IT.
Il film, prodotto dalla Fox, vede come protagonisti Vince Vaughn e Owen Wilson. I due vestono i panni di una coppia di amici che vede fallire la propria aziende a causa delle “digitalizzazione” e per salvarsi decidono di provare a fare uno stage da Google. Cosa che per altro non è alla portata di tutti, vista la dura selezione che viene fatta.
Nel film si vedono mille cose geek e progetti futuribili, come una lavagna trasparente, la Google Car, una sfida a risolvere il cubo di Rubik e così via. Come giustamente nota VentureBeat, è la celebrazione di come la Silicon Valley sia divenuta mainstream, visto che il film su Google fa seguito a quello su Facebook (The social network) e il reality show Start-ups: Silicon Valley.
In Italia il film arriverà probabilmente in autunno. Intanto Google sta cercando di portare il proprio spirito nelle aziende attraverso borse di studio per aspiranti evangelizzatori.