Sarebbe prevista anche una tastiera, secondo le indiscrezioni di Android Police, a disposizione degli utenti che acquisteranno il prossimo Nexus 9: quel tablet che sarebbe dovuto apparire a I/O 2014 e, invece, è stato rimandato a data da definirsi. Un accessorio che eleverebbe Android L [vedi gallery] da un “semplice” sistema operativo per i dispositivi mobili a una piattaforma completa, capace di supportare le operazioni di produttività aziendale. Qualcuno c’aveva già pensato, a dirla tutta, e diverso tempo fa. Chi? Microsoft.

Non è un mistero che, già dai primi Surface, la multinazionale di Redmond abbia proposto l’integrazione della tastiera estraibile: questo concetto è arrivato a compimento con Surface Pro 3, che trasforma il tablet in laptop. Big G ha intenzione di proporre un accessorio simile alla Type Cover, che aumenti anche l’autonomia del dispositivo grazie a una batteria addizionale. L’idea non è certo originale, ma è molto intelligente e potrà migliorare l’esperienza con Android L. Lascia qualche dubbio giusto la dimensione dello schermo.

Nexus 9 dovrebbe avere una superficie paragonabile a quella degli attuali iPad, per i quali sono già disponibili diverse tastiere fisiche addizionali. Surface Pro 3 è più grande, aspetto che lo rende maggiormente credibile come laptop: sulla scelta di Mountain View incidono, di sicuro, l’esperienza d’uso con la virtual keyboard predefinita di Android – peggiore, rispetto a iOS – e l’entusiasmo di HTC per gli accessori. Se queste indiscrezioni appena trapelate fossero confermate dai fatti, sarebbe soltanto un problema di prezzo.

Photo Credit: Ash Kyd via Photopin (CC)