Nel 2017 arriveranno due nuovi smartwatch di Google che si caratterizzeranno per la presenza della piattaforma Android Wear 2.0. L’indiscrezione arriva dal noto leaker Evan Blass, meglio conosciuto come @evleaks. Il lancio dovrebbe avvenire entro il primo trimestre del 2017. In realtà, la notizia in se non è nuova. Già in passato si era speculato di due nuovi smartwatch prodotti direttamente da Google di cui erano emersi anche molti dettagli. Tuttavia, Big G ha rimandato il lancio di Android Wear 2.0 dall’autunno del 2016 al 2017 e quindi anche il lancio di questi indossabili è slittato in avanti.

I nomi in codice di questi smartwatch di Google dovrebbero essere Angelfish e Swordfish. Entrambi avranno un display circolare ed il modello di punta dovrebbe essere fornito di connettività LTE e di supporto GPS per il tracking nelle attività dedicate al fitness. Ovviamente i due modelli presenteranno anche prezzi differenti.

Da Google non sono arrivate, ovviamente, dichiarazioni alle indiscrezioni di Evan Blass ma è possibile che la società voglia ripetere anche sugli smartphone la medesima operazione portata avanti con i nuovi smartphone Pixel e Pixel XL, cioè proporre due smartwatch di fascia alta per poter competere alla pari con i principali player del mercato, primo tra tutti Apple con il suo Watch 2.

Big G, però, deve sbrigarsi. Il ritardo del lancio di Android Wear 2.0 rischia di creare un gap molto importante con gli utenti che potrebbero preferire puntare sui modelli di Apple e su quelli della sempre più apprezzata piattaforma Tizen.