Google ha aggiornato la sua app di Drive per iOS, integrando diverse nuove funzioni tra cui la possibilità di aprire l’applicazione utilizzando il Touch ID del nostro dispositivo. Sarà ora possibile poi salvare i propri video da Drive sul nostro iPad o iPhone, ed è poi semplificato il procedimento per aprire e salvare file salvati sul cloud Google.

Attraverso un post su Google Plus, l’azienda ha annunciato il rilascio della versione di Drive ottimizzata al meglio per iOS 8, con migliorie per l’integrazione tra Drive ed altre applicazioni per rendere più accessibili i propri file anche da dentro le stesse. La nostra privacy invece è molto migliorata e al sicuro grazie all’integrazione con il Touch ID per l’accesso, nei dispositivi che ne sono dotati.

Ci sono state sì migliorie effettive all’app, riguardanti l’accesso ai file e l’ottimizzazione generale per iOS 8 con utilizzo del lettore di impronte, ma come riporta anche The Next Web, il download dei video sul proprio iDevice non è una novità, dato che si tratta di un’azione completabile su dispositivi con iOS 7 o superiore.

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter