Google festeggia a suo modo l’inizio dei mondiali di rugby salutando l’avvio della competizione sportiva con un Doodle apposito che campeggia in primo piano sull’home page del motore di ricerca. Trattasi dell’ottava edizione dei mondiali di questa particolare competizione sportiva che si svolgerà, questa volta, in Inghilterra. Le partite si disputeranno da oggi 18 settembre fino al 31 ottobre. Saranno ben 20 squadre, provenienti da tutto il mondo, a contendersi la pregiata coppa, sfidandosi attraverso 48 partite che si svolgeranno in 13 stadi differenti.

Dei 20 team presenti, 12 erano già qualificati, mentre i restanti 8 hanno dovuto contendersi la partecipazione attraverso un duro torneo eliminatorio. L’Italia è sbarcata ai mondiali proprio attraverso questo mini campionato in cui è arrivata terza nel suo girone. Nell’ultimo mondiale di rugby i vincitori sono stati i sempre fortissimi neozelandesi, mentre secondi si sono qualificati i francesi.

Nel Doodle dedicato ai mondiali di Rugby, al posto della “G” di Google, è stato inserito un giocatore di rugby che corre con la palla ovale nelle sue mani. Immediatamente sotto, Big G ha inserito una striscia d’erba verde che richiama il terreno di gioco, mentre il resto del logo è quello classico. Gli utenti, cliccando sul Doodle vedranno comparire i risultati della ricerca “Coppa del Mondo di Rugby 2015”.

In questo modo, per tutti, attraverso Google sarà facilissimo rimanere aggiornati sui risultati delle competizioni.