Il 31 marzo del 1889 veniva inaugurata a Parigi la Torre Eiffel, uno dei simboli della Ville Lumière e della Francia intera. Oggi, a distanza di 126 anni, Google ricorda l’evento con un Doodle.

Accedendo al famoso motore di ricerca, infatti, la scritta “Google” viene raffigurata da alcuni operai che, sospesi sui tralicci della torre, lavorano alla verniciatura delle travi in ferro. La parola Google viene scritta dal cavo a cui gli operai sono appesi, mentre sullo sfondo si intravede uno scorcio della bellissima città di Parigi, con Notre Dame e le Sacré Coeur che si stagliano sul crepuscolo.

La realizzazione del monumento è durata più di due anni, dal 1887 al 1889. Precisamente ci vollero 2 anni, 2 mesi e 5 giorni per innalzare la torre. La Torre Eiffel è stata progettata dall’ingegnere Gustave Eiffel (di cui prende appunto il nome) in occasione dell’esposizione universale del 1889, che si tenne a Parigi per celebrare il centenario della Rivoluzione francese. Gustave Eiffel vanta nel suo curriculum anche il progetto della struttura interna della Statua della Libertà.

Alta 324 metri, è la struttura in assoluto più alta di Parigi ed è stata la costruzione più alta del mondo fino al 1930, anno in cui fu completato il Chrysler Building di New York. Per la sua particolare bellezza e unicità, La Torre Eiffel è stata anche una delle proposte per le sette meraviglie del mondo moderno (ma non ne fa parte) e dal 1991 è patrimonio dell’UNESCO. Viene visitata mediamente da cinque milioni e mezzo di turisti all’anno.