Il doodle di oggi è dedicato a Bartolomeo Cristofori, l’inventore del “fortepiano” (quello che è considerato dagli esperti il principale predecessore del pianoforte) e del pianoforte. Accedendo al motore di ricerca Google, infatti, oggi si può vedere al posto della scritta “Google” posizionata sopra la barra di ricerca una caricatura di Cristofori seduto di fronte ad un pianoforte.

Cliccando sopra al doodle, inoltre, la caricatura di Cristofori comincerà a suonare la composizione “Gesù, gioia degli uomini” di Johann Sebastian Bach, suo contemporaneo. Il doodle è stato realizzato da Leon Hong il quale ha dichiarato: “Cerchiamo di trovare argomenti che siano educativi, divertenti e sorprendenti. Speriamo che dopo il doodle, la gente penserà a Cristofori ogni volta che vedrà un pianoforte”.

Google ha dedicato il doodle a Cristofori poiché oggi cade il suo 360esimo anniversario. Bartolomeo Cristofori nasce a Padova il 4 maggio 1655 e intorno al 1690 lavora presso la corte dei Medici a Firenze come cembalaro e liutaio. Fra il 1697 e il 1700 inventa il clavicembalo con il piano e il forte, quello che verrà poi chiamato successivamente fortepiano, il precursore del pianoforte.

Come accade spesso per gli inventori, le sue invenzioni non ebbero successo inizialmente a tal punto che molti dei suoi strumenti furono riconvertiti in clavicembali. L’elemento rivoluzionario della sua invenzione fu il meccanismo dei martelletti comandati dalla tastiera che colpiscono le corde, il quale ha sostituito il meccanismo dei salterelli del clavicembalo.