Tanti auguri Google. Nella data odierna l’azienda di Mountain View compie quindici anni e festeggia questo traguardo con un doodle molto simpatico che nasconde un vero e proprio gioco della pentolaccia dove dovremmo tirar giù quante più caramelle possibile.

Nonostante il giochino in homepage sia molto carino, mi sono messo a pensare come Google negli ultimi quindici anni ha cambiato le nostre vite. Tante piccole rivoluzioni, che anche se non ce ne accorgiamo hanno cambiato la nostra vita.

Vediamo di analizzare una per una:

  • search: questa è la più grande rivoluzione attuata da Google che è riuscita a trovare il modo di ricercare dentro lo scatolone immenso che era e che è il web;
  • GMail: il servizio di posta elettronica più famoso del web è nato quasi casualmente ma ad ora il più diffuso e il più utilizzato;
  • YouTube: la rivoluzione del video è qua. Se prima per accedere ai video bisognava conoscerne indirizzo o farseli mandare per posta elettronica, con YouTube la musica – e i video – è cambiata. Un solo portale che raccoglie i video degli utenti e non chene permette la fruizione immediata.
  • Android: la rivoluzione recente è proprio il sistema operativo di Big G. Al momento della sua uscita il mercato degli OS mobile era roba per iOS e Symbian. Ora tutti conoscono e molti possiedono uno smartphone Android. Divenuto parte integrante del linguaggio comune, seppur erroneamente.

In quindici anni Google però ha prodotto tanti servizi, prodotti che non sto qua a citare. Ho scelto solamente i principali. Immaginate di vivere senza quelli da me citati. Mi viene un po’ difficile. Tanti auguri Google e altri quindici anni di così.

photo credit: Kalexandersona/a> via photopin cc