Google è pronta a presentare a fine mese Chromecast 2, la nuova versione del dongle per il media streaming che integrerà funzioni migliorate e fornirà la possibilità di accedere alla libreria di Spotify.

Dopo le indiscrezioni circolate nelle scorse settimane, il sito web 9to5Google ha annunciato che Google, in un evento del 29 settembre, lancerà la nuova versione Chromecast 2. Da un punto di vista estetico, sembra che l’azienda di Mountain View abbia deciso di abbandonare il classico form factor “dongle”, adottando un design circolare denominato “baloon”. Quest’ultima notizia, tuttavia, non può essere confermata vista la qualità delle immagini apparse in rete.

Sul fronte delle specifiche tecniche, seppur non siano giunte indiscrezioni complete sul nuovo hardware, Google introdurrà la nuova versione di WiFi 802.11ac, in modo tale da offrire un livello di velocità maggiore rispetto all’attuale modello che supporta gli stanrdard 802.11 b/g/n. Allo stesso tempo, vi saranno novità sostanziali, come il supporto a nuovi feed di contenuto e una nuova feature denominata Fast Play, che permetterà di connettere Chromecast in modo semplice e veloce.

Per quanto riguarda la qualità audio, Google sembra che introdurrà Chromecast Audio, per connettere il dongle agli speaker audio di casa attraverso l’utilizzo di cavi ausiliari.

Tuttavia, la vera e propria notizia riguarda il tentativo, da parte di Google, di rendere Chromecast un hub musicale vista l’introduzione del supporto a Spotify. Quindi, oltre a Google Play Music, gli utenti potranno ascoltare in streaming tutta la musica di Spotify, una mossa interessante che permette di rendere Chromecast ancor più appetibile agli occhi degli utenti.