Google più di una volta si è contraddistinto nel focalizzare la sua attenzione verso soluzioni dedicate alla salute. Per esempio, al riguardo si ricordano le lenti a contatto smart che monitorano in tempo reale il livello dello zucchero nel sangue. Adesso, Big G ha depositato un brevetto intitolato “Needle-Free Blood Draw” che come fa intuire la traduzione del nome trattasi si un progetto legato ad un sistema più efficiente di prelievo del sangue che non richiederebbe l’utilizzo di aghi.

Il progetto che Google vuole depositare non è certamente semplice, anzi è piuttosto complesso ed ambizioso. Per prelevare il sangue da una persona senza aghi, Big G punterebbe ad utilizzare un piccolo cilindro tenuto premuto su di un dito al cui interno sarebbe contenuto del gas ad alta pressione. Questo gas sarebbe utilizzato per spingere una particella a bucare in maniera del tutto indolore la pelle della persona. A questo punto, la pressione del gas diminuirebbe consentendo la fuoriuscita del sangue che sarebbe raccolto all’interno di questo piccolo cilindro.

La ferita risulterebbe praticamente invisibile e assolutamente asintomatica. Trattasi di un sistema che potrebbe risultare molto utile per tutti coloro che soffrono di particolari patologie e necessitano di continui prelievi giornalieri per verificare alcuni parametri vitali. Oggi queste persone devono subire fastidiosi prelievi che possono pregiudicare la qualità della loro vita. Attraverso questo sistema, il prelievo di sangue potrebbe risultare molto meno invasivo.

L’auspicio è che questo brevetto, al pari di altri che potrebbero migliorare la qualità della vita di molti malati, possa tradursi presto in realtà.