Google Assistant inizia a diffondersi con maggiore decisione. Dopo un lancio un po’ titubante da parte di Google, il nuovo assistente vocale di Bi G inizia a fare capolino su molti altri prodotti al di fuori degli smartphone. Già ad IFA 2017, Google Assistant era stato intercettato nei primi smart speaker, ma adesso sta per fare un importante salto qualitativo. Google, infatti, ha annunciato che il suo Google Assistant si appresta a debuttare anche sulla piattaforma Android TV.

Questo significa che gli utenti che utilizzano Android TV sui loro televisori, potranno a breve disporre di alcune funzionalità di valore aggiunto come poter gestire la riproduzione dei contenuti con il solo ausilio della voce. Ovviamente, l’assistente funzionerà solamente nei paesi dove è disponibile. In Italia dovrebbe arriverà, per esempio, verso la fine dell’anno.

Inoltre, molto dipenderà anche dai produttori che dovranno rilasciare l’aggiornamento della piattaforma con l’integrazione di Google Assistant.

I primi fortunati a ricevere Google Assistant saranno i possessori del media center Nvidia SHIELD TV attraverso la nuova release 6.0 del loro firmware. Successivamente, l’aggiornamento arriverà sulle nuove TV Sony Bravia e così via per tutti le altre piattaforme che dispongono di Android TV.

L’auspicio, comunque, è che Google Assistant possa arrivare presto anche in Italia per poter beneficiare anche di questo supporto che migliora l’utilizzo della TV di casa.