Google Assistant, l’assistente virtuale di Google, sostanzialmente un’intelligenza artificiale per i dispositivi Android, non arriverà, almeno per il momento, sui tablet pc ma rimarrà un’esclusiva per gli smartphone. L’annuncio arriva direttamente da Google che spiega come Google Assistant sarà solamente disponibile per gli smartphone che dispongono dei sistemi operativi 6.x Marshmallow o 7.x Nougat. Big G non ha voluto spiegare il perchè di questa scelta ma il dato oggettivo è che l’intelligenza artificiale di Google non arriverà sulle tavolette digitali.

In realtà, un modo per utilizzare Google Assistant sui tablet pc c’è ma trattasi di un hack realizzato dalla community di XDA, dunque non è un sistema ufficiale anche se funziona bene senza alcun intoppo. L’auspicio è che Google decida di portare il suo assistente digitale anche sui tablet pc anche se visto il calo di interessa di questa categoria di dispositivi è possibile che Big G abbia preferito concentrarsi sull’ottimizzazione di Google Assistant sugli smartphone.

Si ricorda che Google Assistant non parla ancora italiano. Per attivarlo, gli utenti non dovranno fare altro che pronunciare il comando vocale “Ok Google”, oppure premere a lungo il tasto Home del proprio dispositivo mobile. Big G non è si è voluto nemmeno sbilanciare sulla possibilità che l’assistente, almeno in futuro, arrivi sui tablet.