Google Assistant diventa uomo. Infatti, in queste ultime ore gli utenti del servizio hanno notato un importante cambiamento, ovvero la possibilità di passare da Voice I a Voice II, quindi dalla consueta voce femminile a quella maschile e, ovviamente, viceversa.

Dopo una iniziale fase di test che ha riguardato solamente una piccola cerchia di utenti selezionati, ora la voce maschile di Google Assistant è disponibile per tutti. Per chi volesse già provare, è sufficiente andare nelle impostazione di Google Assistant, nel menu Assistant Voice, e scegliere fra Voice I e Voice II con la possibilità di ascoltare un breve audio di prova. A questo punto, avviando l’applicazione Google o Google Home si noterà un cambiamento della voce amica che, mentre in precedenza era femminile, ora appartiene a quella di un uomo.

La novità è disponibile sia per App Google che per Google Home. Se ancora non avete notato il cambiamento, è perché la fase di roll out durerà qualche tempo e, ovviamente, dovete aggiornare le applicazioni App Google e Google Home.