Sino a pochi giorni fa l’errore non era contemplato nelle email. Così come per i messaggi, infatti, una volta premuto il tasto invio recuperare il testo era molto difficile se non impossibile. Ora lo scenario cambia, in maniera immediata ma non con una modifica del tutto nuova. Nei giorni scorsi infatti Google ha introdotto la possibilità di annullare l’invio di un messaggio di posta su Gmail, funzione che analizzata attentamente non permette nemmeno di risolvere il problema, ma di aggirarlo. L’impostazione consente infatti di posticipare l’invio dell’email di un intervallo di tempo prescelto, e di conseguenza di poter annullare la spedizione per la durata di tale periodo, che può essere di 5, 10, 20 o 30 secondi.

La nuova funzione, come vi abbiamo raccontato in precedenza, è stata testata in via sperimentale dal 2009 tra le impostazioni Labs, e ha dunque impiegato circa 6 anni prima di essere adottata ufficialmente. Fortunatamente non è stato necessario aspettare altrettanto prima di vederla arrivare su Inbox, l’app Google per la gestione della posta elettronica disponibile per iOS, Android ed in versione web. Anche sul client è infatti possibile annullare l’invio di un messaggio di posta per i 10 secondi seguenti la conferma della spedizione.

Niente più errori dunque, o meglio niente più errori irreparabili. Se si sbaglierà il destinatario, o contenuto, o qualsiasi altra cosa, sarà possibile rimeiare annullando l’invio, anche se per un intervallo limitato a pochi secondi. Sicuramente meglio di niente, basterà agli utenti abituarsi a ricontrollare subito un’email appena inviata per accertarsi che in essa non siano contenuti errori di alcun tipo e poter annullare l’invio della stessa prima che sia troppo tardi. Google ha inoltre pubblicato sul proprio canale YouTube il tutorial per la funzione Undo Send per Inbox, che mostra il funzionamento della nuova feature. Ecco il video: