Qualche mese fa raccontavo come gli sviluppatori di app di terze parti fossero una risorsa in più per Windows Phone, oggi ne sono ancora più convinto. Nelle scorse ore infatti ho avuto modo di provare MetroMail, il primo client GMail completo realizzato esclusivamente per Windows Phone 8.

Nonostante il client di sistema sia ottimo e permetta di integrare e gestire al meglio il nostro account GMail su Windows Phone, MetroMail è a un livello superiore. L’app non è l’ennesimo incorporamento del servizio web all’interno di una finestra bensì una vera e propria applicazione nativa. MetroMail ricorda parecchio il client di GMail per Android sia per la UI sia per le varie funzionalità. Provandolo, mi è sembrato di utilizzare l’app per Android e non un prodotto di terze parti.

Visto che Google ha espresso di non essere intenzionata a portare le sue app per la piattaforma di Microsoft, le soluzioni alternative sembrano l’unica via. MetroMail non è gratis, costa 0.99 euro ma è una ridicola cifra assolutamente ben spesa. Lo sviluppatore dell’app è piuttosto conosciuto nell’ambito Windows Phone visto che ha già realizzato MetroTalk un cline per Google Voice che ha avuto un grande successo negli USA.