Dopo averla provata sono divenuto un accanito sostenitore di Mailbox, la miglior app per raggiungere l’inbox zero. Negli scorsi giorni un’altra app iPhone per la gestione della email ha catturato la mia attenzione: Dispatch. Quest’app infatti permette di attivare tutta una serie di funzioni con dei semplici gesti. La cosa che più mi ha interessato è l’integrazione con Evernote (nel link i nostri consigli per l’uso).

Evernote permette già di creare note via email, ma grazie a una speciale combinazione con Ifttt questa operazione è semplificabile in modo eccezionale. Basta infatti associare all’operazione di spostare una mail sotto un’etichetta particolare la creazione di una nota in Evernote. A quel punto basterà uno swipe per creare la nota.

Ecco il procedimento da seguire:

  • create un’etichetta evernote sotto quella di Mailbox;
  • scegliere in quale notebook di Evernote volete creare la note (per default tutte le note che creo vanno nel mio taccuino inbox);
  • partite dalla ricetta Mailbox2Evernote creata da Josh Medeski;
  • modificatela a piacimento (io per esempio ho aggiunto il link agli allegati).

Ovviamente questa cosa funziona pure se utilizzate semplicemente Gmail. Infatti Mailbox non fa altro che creare una cartella sotto la quale gestisce le proprie liste.