Google ha annunciato un importante traguardo raggiunto dal suo servizio di posta elettronica Gmail. Sundar Pichai, CEO della società, contestualmente alla diffusione dei dati finanziari del gruppo, ha, infatti, annunciato che Gmail ha superato il traguardo del miliardo di utenze attive al mese. Trattasi di un risultato davvero eccellente che premia il lavoro di Google nel voler offrire gratuitamente agli utenti un servizio di posta elettronica di altissima qualità ed affidabilità.

Gmail ha dimostrato, anche, di saper crescere molto rapidamente visto che nell’ultimo anno ha guadagnato ben 100 milioni di utenti attivi. Gmail è il settimo servizio di Google ha tagliare il traguardo del miliardo di utenze. Prima di lui, hanno raggiunto questo limite la ricerca online, il browser Chrome, il sistema operativo mobile Android, il Play Store, Maps e YouTube. La crescita di Gmail è stata possibile anche grazie alla progressiva implementazione di nuove funzionalità uniche, anche si respiro professionale, che la concorrenza non offriva o offriva solamente a pagamento.

https://twitter.com/gmail/status/694290964559429632

Gmail, infatti, già dal lancio nel 2014 aveva stupito il web offrendo non solo un servizio di posta gratuito ma con ben 1 GB di spazio libero, per l’epoca una quantità impressionante.

Sull’odierno successo del servizio di posta, Sundar Pichai, CEO della società, ha voluto snocciolare anche alcuni dati curiosi come che il 10% delle risposte rapide inviate ogni giorno dagli utenti siano, in realtà, generate in modo del tutto automatico attraverso l’algoritmo delle Smart Reply che analizzando il testo del messaggio crea mini testi da utilizzare come risposta automatica.