Avete sentito parlare di Hangout ma non sapete cosa è e come funziona? Hangouts è il popolare servizio di comunicazione di Google, che è disponibile all’interno di Gmail, su PC e smartphone Android e iOS. La particolarità di questa applicazione è quella di offrire un’ampia gamma di servizi visto che, oltre alla classica messaggistica, offre l’opportunità di effettuare videochiamate, chiamate VoIP e videoconferenze. Andiamo a scoprire più in dettaglio cos’è Hangouts e come usarlo su Gmail.

Prima di Google Hangouts, l’azienda di Mountain View aveva creato Google Talk. Quest’ultima è sopravvissuta fino al maggio 2013 e poi scomparsa a favore di Hangouts. Rispetto al predecessore, Hangouts è un’applicazione che può essere definita il Messenger di Google Plus visto che si integra alla perfezione con la piattaforma social di Mountain View e offre un’ampia gamma di funzionalità.

Allo stesso tempo, Hangout offre la possibilità di accedere alla messaggistica tramite molteplici piattaforme e plugin compatibili con il browser Google Chrome. E’ possibile, infatti, utilizzare questa popolare applicazione anche all’interno della famosa webmail Gmail.

Gmail Hangout

Google Hangout

Hangout per la messaggistica istantanea

Hangout in Gmail rappresenta uno strumento estremamente utile e che offre l’opportunità di comunicare con amici e parenti con un semplice click. La particolarità di questa modalità è quella di avere telefonate, videochiamate e il servizio di condivisione foto all’interno della propria casella email e non richiede l’installazione di applicazioni aggiuntive. Un’altra particolarità sono gli Hangout di gruppo che permettono di chattare con un massimo di 100 persone, contemporaneamente.

Per attivare Hangout a partire dal menu di Google Chat basta aprire Hangouts in Gmail, fare click sulla foto del profilo in cima all’elenco di chat e, a questo punto, fare click sulla voce Prova il nuovo Hangouts. Adesso, Gmail si aggiornerà automaticamente e sarà possibile iniziare a usare Hangouts.

Ovviamente, se siete stanchi di Hangout potete ritornare a Google Chat in qualsiasi momento. Per far ciò è necessario aprire Hangouts all’interno di Gmail, fare click sul nome e poi sulla voce Ripristina la chat precedente. Così facendo il sistema sarà ritornato a Google Chat.

Hangout e Android

Per quanto riguarda Android, Google Hangout è un’app preinstallata nella maggior parte dei casi. Tuttavia, qualora non fosse installata è possibile scaricarla dal Google Play Store. Invece, su iOS, Google Hangout non è preinstallata ed, di fatto, è necessario scaricarla dall’App Store di Apple.

L’applicazione di Hangout su Android è suddivisa in due parti: i contatti e le chat. Nella schermata dedicata ai contatti troviamo quelli delle nostre cerchie di Google Plus altrimenti, è possibile invitarne dei nuovi tramite il numero di telefono presente in rubrica oppure tramite email.

Tra i principali vantaggi della versione per smartphone, sia Android che iOS, vi sono la possibilità di effettuare chiamate, videochiamate, inviare file e molto altro ancora senza dover accedere al proprio computer. Infatti, il backup delle chat viene aggiornato su tutti i dispositivi e permette di non perdere mai il filo del discorso con amici o parenti.

Hangout e Google Chrome

Un’altra strada per utilizzare Hangout su PC è quella di utilizzare un’estensione dedicata a Google Chrome. Questa estensione, scaricabile a partire da questo link, è stata appositamente sviluppata da Google e una volta installata mostrerà un’icona verde in alto a destra. In questo modo, non sarà necessario aprire un nuovo tab per accedere all’interno di Gmail.

Cliccando sull’icona verde posta in alto a destra, della finestra di Google Chrome, si aprirà una scheda contenente tutte le conversazioni recenti, molto simile a quella disponibile su Android e iOS. Per aprire una nuova conversazione o invitare un amico basta fare click sulla voce Nuovo Hangout e cercare il nome della persona. A questo punto, potrete iniziare a inviare messaggi, avviare una telefonata o una videochiamata, anche di gruppo.