Dopo essere andato offline per 50 minuti qualche giorno fa, Gmail da ancora problemi. Oggi si tratta di un bug che ha causato la cancellazione di email per alcuni utenti. Con un messaggio che riporta in uno screen The Verge, il team si è scusato dell’inconveniente, accaduto tra il 15 ed il 22 gennaio.

Il bug in oggetto sarebbe stato causato da un aggiornamento software, e avrebbe riguardato solo alcune versioni del servizio di posta elettronica, tra cui l’app Gmail per iOS, quella per mobile browser e quella offline. Il bug avrebbe portato gli utenti alla cancellazione di email o alla loro segnalazione come spam. Come? Eseguendo questi comandi su altre email volontariamente.

In pratica, se la mia casella Gmail fosse stata buggata e avessi cancellato un messaggio di posta considerandolo inutile perché lo era effettivamente, il bug in questione avrebbe spedito nel cestino anche delle altre email. Stessa cosa per lo spam. Segnalando un’email per spam, ne avrei trovato nella casella apposita anche delle altre, magari importanti.

Come fare a capire se abbiamo perso o meno email importanti? Controllando il cestino della nostra casella Gmail e la cartella Spam, verificando se ci sono finite email che sarebbero dovute stare nella posta in arrivo. Sempre che non abbiamo attiva la cancellazione automatica per queste caselle. E quello sarebbe un problema abbastanza grande.

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter

photo credit: notoriousxl via photopincc