Abbiamo definito in un altro articolo gli argomenti che hanno capitalizzato l’attenzione su Facebook in quest’anno solare  che si avvia alla conclusione. Adesso vediamo le discussioni più quotate su Twitter.Voi sapete che su Twitter si possono menzionare persone e argomenti nei propri Tweet collegandosi a discussioni già aperte nel web. Facciamo un esempio. Se volete taggare una persona, ovvero menzionarla in un vostro post, dovete porre la “chiocciolina” (@) seguita dal nome della persona.

Se invece avete intenzione di pronunciarvi in merito ad un argomento e magari questo argomento è già nell’agenda dei frequentatori di Twitter, allora dovete individuare il tema tra i trend proposti.

Per esempio se volete commentare Italialand di Crozza, dovete scrivere #italialand e poi il vostro commento.

Quali sono gli argomenti più dibattuti quest’anno? I cosiddetti hashtag che hanno capitalizzato l’attenzione degli internauti che frequentano Twitter sono: le manifestazioni in Egitto, legate al trend #egypt.

Al secondo posto #tigerblood. Questo hashtag è legato all’account di Charlie Sheen, l’attore che una volta iscrittosi a Twitter ha collezionato più di un milione di follower in appena 25 ore. Lui stesso ha detto di volere uno stagista dal sangue di tigre (#tigerblood) per gestire l’account.

#threewordstoliveby è il terzo argomento caldo legato ad un’iniziativa di una giornalista che si è chiesta i tre valori cui gli utenti di Twitter ispirano la propria vita.