Anche questo weekend è finalmente arrivato e come di consueto vi propongo un gioco per i vostri dispositivi Android. Questa volta, dopo Zombie Duck Hunt di cui ho parlato la settimana scorsa, è il turno di Manuganu. Un simpatico ma piuttosto avvincente  platform runner 3D molto simile a Super Mario Bros, uno dei titoli più celebri e allo stesso tempo assenti sul Google Play Store.

Il gioco è molto avvincente anche se a primo impatto sembrerà banale: nei primi livelli specialmente sarà molto ripetitivo far saltare sempre il personaggio ma col passare dei livelli il nostro Manuganu acquisterà nuove abilità che miglioreranno sensibilmente la giocabilità. Manuganu è diviso per livelli, ogni livello verrà completato quando il personaggio taglierà il traguardo. Durante il percorso il nostro personaggio dovrà raccogliere quanti più oggetti possibili, dai bersagli ai medaglioni d’oro; tutti gli oggetti che verranno raccolti concorreranno a far aumentare il punteggio al taglio del traguardo. Se avete ipotizzato però l’ennesimo clone – anche a livello concettuale – di Super Mario Bros, cambiate idea, Manuganu non dovrà solo saltare ma arrampicarsi, scivolare o schivare ostacoli.

Il gioco è molto curato, sotto tutti i punti di vista. Dalla grafica fino ai suoni.  Gli scenari non sono mai gli stessi, varieranno di livello in livello, evitando di annoiare. Sono rimasto davvero soddisfatto di questo titolo, che sopratutto sui tablet e in particolare su Nexus 7 ha dato il meglio di sé. Manuganu è disponibile gratuitamente sul Google Play Store. Unico difetto – se tale può essere definito è il peso: 45 MB, non proprio un peso per tutti gli smartphone, ma tutto sommato accettabile. Un vero e proprio must have per passare il weekend in tranquillità.

Se ve li siete persi vi ricordo altri titoli delle settimane precedenti: Bionfly, Simpson e 14px

VOTO: