Cosa sono i Codici QR? Sono dei codici a barre bidimensionali che hanno iniziato a prendere piede all’inizio del 2000 e che oggi sono usati costantemente nell’ambiente pubblicitario. Oggi vi presentiamo un software, gratuito per il sistema operativo Windows, che vi consente di creare il vostro codice QR.

Si chiama QRGen ed è un software gratuito per la creazione dei vostri codici QR (in foto quello che porta alla pagina dedicata all’argomento su Wikipedia). Prima di recensirlo ricordiamo un attimo la genesi di questi codici.

Sono nati alla fine del 2000 per opera di una compagnia giapponese, la Denso Wave che li ha rilasciati con una licenza gratuita e finalizzati a controllare i prezzi delle auto nelle fabbriche della Toyota. Insomma uno strumento utile a livello industriale.

Con un’applicazione per smartphone è possibile leggere i codici QR e offrire ai lettori delle informazioni in più su quanto stanno leggendo. All’interno di un codice QR possono essere contenuti fino a 7089 caratteri numerici e 4296 caratteri alfanumerici.

Tramite il codice Reed-Solomon, invece avviene la correzione degli errori e il recupero dei dati persi quando un codice si danneggia. Con QRGen si possono ed utilizzando le API di Google, si possono inserire all’interno del codice un buon numero di informazioni.

Il software dice quanti caratteri si hanno ancora a disposizione, prima di scegliere le dimensioni del codice ed altre opzioni per la personalizzazione dell’immagine.