Geeksphone, che è stato il primo produttore a proporre degli smartphone con Firefox OS, settimane dopo l’esaurimento delle scorte ha annunciato la futura disponibilità di Peak+: una versione aggiornata di Peak, il device più completo, offerta pure agli utenti finali. Non sono ancora stati divulgati molti dettagli sulle differenze col precedente dispositivo, però Geeksphone – che non privilegerà più gli sviluppatori – incentiverà gli acquisti con 25Gb di storage nella cloud, per sincronizzare i dati memorizzati sullo smartphone.

Se non voleste aspettare l’uscita di ZTE Open o Alcatel One Touch Fire, potreste monitorare il sito di Geeksphone — che riserverà alcuni dispositivi a quanti fossero già iscritti allo shop online: considerando il prezzo contenuto degli smartphone, potrebbero andare out-of-stock in poche ore. Essendo una variante di Peak, Peak+ dovrebbe montare due fotocamere e avere una superficie tattile da 4,3” per 960×540 pixel o superiore. Non è stato specificato, ma potrebbe supportare la rete 4G/LTE, che era stata esclusa dal predecessore.

È probabile che Peak+ sia venduto a un prezzo leggermente superiore rispetto a Peak che costava 180,29€. Non possiamo considerarlo uno smartphone di fascia alta, però dovrebbe essere più performante dei modelli esauriti. Le poche immagini disponibili mostrano un dispositivo di colore bianco con una scocca ergonomica: non è affatto obbligatorio, comunque, acquistare un device per provare il sistema operativo. Firefox OS è appena stato rilasciato ufficialmente e l’ecosistema delle applicazioni web ha ancora bisogno di “crescere”.

Photo Credit: Wojciech Szczęsny via Compfight (CC)