Giorno di apertura di Gamescom 2015, kermesse teutonica dedicata ai videogiochi e la più importante d’Europa, seconda per importanza solamente all’E3 di Los Angeles. Ad affiancare l’inizio della fiera ci pensa Electronic Arts con una conferenza discretamente ricca di novità. Andiamole a vedere insieme.

NEED FOR SPEED
La conferenza Electronic Arts apre il sipario sul nuovo capitolo di Need For Speed. Gli sviluppatori hanno focalizzato la presentazione sul concetto di “icona”, attorno al quale sembra ruotare l’esperienza di gioco. Il giocatore dovrà infatti colpire l’attenzione di cinque leggende del mondo automobilistico mondiale: Ken Block, Magnus Walker, il team Risky Devil, Nakai-san e Moroshi. Molto spazio sarà dato anche alla componente narrativa, con cutscene realizzate da attori in carne ed ossa. In uscita a novembre 2016.

MIRROR’S EDGE CATALYST
Viene mostrato un trailer gameplay del nuovo capitolo di Mirror’s Edge, il titolo action basato sulla disciplina del parkour. Il gioco si è presentato graficamente interessante, asettico e ricco di dettagli e anche il gameplay sembra mantenere una certa continuità con il passato. La bella Faith potrà infatti scalare qualsiasi superficie verticale e intrufolarsi in ogni pertugio che offre la varia architettura della futuristica città. Il video mostra anche una fase di combattimento molto frenetica e coreograficamente spettacolare. Le aspettative per questo sequel, dopo questo filmato, sono ancora più alte.

THE SIMS 4 – USCIAMO INSIEME
Sul palco della Gamescom arriva poi il turno di The Sims 4. Electronic Arts ha annunciato che il gioco riceverà, a novembre 2015, il nuovo Expansion Pack dal titolo “The Sims 4 Usciamo Insieme!” disponibile per PC e Mac. Per la prima volta, i giocatori potranno creare e giocare con gruppi di Sims esplorando uno splendido mondo di ispirazione europea, spassandosela e facendosi nuovi amici.

PLANTS VS ZOMBIES GARDEN WARFARE 2
Arriva poi il turno di Plants vs Zombies Garden Warfare 2, titolo a cui EA sembra davvero puntare molto (già mostrato lungamente anche all’E3). Sul palco della fiera teutonica sono stati fatti due nuovi annunci: un nuovo hub dinamico che collega i giocatori a ogni mappa e modalità, dando vita a modi completamente nuovi di esplorare l’universo di Plants vs. Zombies, sia da soli che in compagnia. Il secondo annuncio riguarda invece l’incentivo pre-order: chi prenoterà il gioco avrà accesso a un nuovo Grass Effect Z7-Mech.

UNRAVEL
Unravel è un indie game molto interessante prodotto sotto l’ala protettrice di Electronic Arts. Sulla falsariga del Sackboy di Sony – ma basato su un concetto ben differente – il protagonista di Unravel è un pupazzo rosso che deve cercare di superare dei livelli bidimensionali sfruttando ciò di cui è fatto: i fili di lana. Un platform molto originale e che apre a soluzioni estremamente creative. Sul palco della Gamescom è stato mostrato un nuovo video gameplay.

STAR WARS BATTLEFRONT
Torna a far parlare di sé Star Wars Battlefront, di cui viene mostrato un video della modalità multiplayer area “Fighter Squadron” fino a venti giocatori. Il gioco propone un combattimento aereo a bordo della navicelle dell’universo Star Wars, nella classica delle classiche sfide belliche: Alleanza contro Impero. Possibilità presente solo nel gioco multiplayer e non nella campagna.

FIFA 16
Non poteva mancare uno spazio dedicato a FIFA (anche se già ci aveva pensato Microsoft ieri). Fifa 16 offrirà nuovi modi di giocare alle due modalità più famose, FIFA Ultimate Team (FUT) e Carriera. FIFA Ultimate Team introduce Draft FUT, modalità che permetterà di cimentarsi in una serie di quattro partite a eliminazione diretta in singolo o online per guadagnare premi. Più partite si vincono, migliori saranno le ricompense da investire nel proprio club FUT. Una volta effettuato l’accesso a un Draft utilizzando i crediti virtuali, i FIFA Points o un gettone draft, bisognerà selezionare un modulo fra i cinque disponibili e un capitano, prima di passare ai restanti 22 giocatori che andranno scelti da una rosa di cinque candidati per ogni ruolo, con l’obiettivo di creare una squadra con il giusto mix tra talento e intesa.

Per quanto riguarda la modalità Carriera, invece, in questa stagione saranno presenti due funzioni fortemente volute dalla community, Tornei precampionato e Allenamento giocatori.