Anche se i riflettori sono tutti per il Galaxy Note 8, arrivano anche alcune informazioni sul futuro Galaxy S9 che debutterà il prossimo anno. I rumors, questa volta sono per la versione Plus. Secondo i sempre ben informativi di etnews, Samsung dovrebbe adottare i display Y-OCTA per entrambi i nuovi modelli, anche per quello Plus. Secondo la fonte, la diagonale rimarrebbe invariata e cioè 5,77 e 6,22 pollici con aspect ratio 18,5:9 con la sola differenza che la tecnologia Y-OCTA sarà applicata anche sul display più grande.

Questa tecnologia permette di combinare i sensori touch nel pannello OLED durante la fase di produzione. Questa particolarità tecnica porterebbe a Samsung due vantaggi: il primo è la riduzione dei costi perché potrebbe fare tutto in casa e poi permetterebbe di realizzare display più sottili.

Questa tecnologia oggi è utilizzata nel solo Galaxy S8 e non nella sua variante Plus. Il Galaxy Note 8 non disporrà di display Y-OCTA. Trattasi di un dettaglio importante che evidenzia che i Galaxy S9 innanzitutto non presenteranno particolari differenze sul piano della grandezza dei display e che Samsung apporterà miglioramenti al pannello del Galaxy S9 Plus che sarà più sottile e quindi più leggero.

Ovviamente trattasi dei primissimi rumors su di un modello che non debutterà prima del febbraio del prossimo anno. Per allora, informazioni più precise arriveranno di certo.