Da tempo si speculava che il Galaxy S8 sarebbe stato dotato di una nuova e più evoluta intelligenza artificiale. Dopo tante indiscrezioni è arrivata la conferma. La casa coreana ha, infatti, confermato che il futuro top di gamma Android sarà dotato di un assistente virtuale nuovo e più smart di quello attuale. La scelta di Samsung di puntare sull’intelligenza artificiale appare del tutto ovvia visto che è un settore dove tutti i maggiori competitors stanno lavorando duramente e l’azienda coreana non poteva, certamente, essere da meno.

Per il suo nuovo assistente digitale, il cui nome in codice dovrebbe essere “Bixby“, Samsung sfrutterà il known how di Vivi Labs, la startup acquistata di recente a cui si deve la creazione di Siri. Samsung, dunque, ha tutte le carte in regola per inserire un prodotto davvero molto interessante all’interno del suo prossimo top di gamma.

Da quel poco che si conosce, oggi, il futuro assistente digitale del Galaxy S8 permetterà una profonda integrazione anche con le applicazioni di terze parti che potranno essere gestite anche attraverso comodi comandi vocali.

Il Galaxy S8, dunque, diventa sempre di più un terminale molto interessante. Secondo le ultime indiscrezione, questo smartphone potrebbe essere dotato anche di una doppia fotocamera posteriore, di un sensore per lo scanner dell’iride, di uno schermo 4K e di molte altre sofisticazioni.

Il debutto sarebbe previsto per il Mobile World Congress 2017 di Barcellona che si terrà verso la fine del mese di febbraio 2017.