Una delle novità più importanti del Galaxy S8 sarà sicuramente il suo display. Samsung, infatti, ha lavorato molto per proporre uno schermo di nuova generazione che offra contenuti innovativi. Proprio per questo ha voluto dare un nome a questa tecnologia. La casa coreana, infatti, ha depositato il brand “Infinity Display“. Questo sarà, dunque, il nome del display che monteranno i nuovi Galaxy S8. Si tratterà, dunque, di un Super Amoled da 5,8 o 6,2 pollici con risoluzione QHD+ dual edge (curvo ai lati) che andrà ad occupare la gran parte della parte frontale del terminale. Schermo che adotterà l’aspect ratio di 18:9 che sembra essere la nuova frontiera per gli smartphone di nuova generazione.

Il risultato estetico, come già emerso nelle recenti foto del Galaxy S8, sarà un terminale dalle dimensioni abbastanza compatte, nonostante la presenza di schermi molto grandi, con un look quasi bordeless, almeno sui lati. Un dispositivo davvero innovativo che sicuramente andrà a stupire gli utenti. Tra le sue altre caratteristiche il processore Snapdragon 835/Exynos serie 9X, 4GB di RAM, 64GB di flash memory, sensore per le impronte posteriore, scanner per l’iride e moltissimo altro ancora.

La presentazione si terrà a New York il 29 marzo e secondo alcuni recenti rumors, i preordini potrebbero iniziare già il 10 di aprile con il Galaxy S8 in vendita il 21 aprile. Tra pochi giorni, comunque, con l’annuncio ufficiale, se ne saprà molto di più.