Nuove indiscrezioni arrivano ad alimentare l’attesa del Galaxy S8 di Samsung. Secondo le nuove voci, il futuro smartphone top di gamma Android della casa coreana sarà proposto in due versioni. Niente di nuovo all’apparenza visto che già oggi il Galaxy S7 è declinato in due varianti. In realtà, secondo queste ultime testimonianze, il Galaxy S8 verrebbe proposto da Samsung in una versione “tradizionale” da 5 pollici ed in una versione Plus da ben 6 pollici.

Samsung, dunque, punterebbe ad allargare ulteriormente lo schermo del suo top di gamma senza, però, pregiudicarne le dimensioni complessive visto che lo schermo sarebbe del tipo borderless ed andrebbe ad occupare la maggior parte del lato frontale del telefono. La fonte conferma, infatti, che sparirà anche il tasto fisico home, almeno in questa versione da 6 pollici. Non è ancora chiato, però, volendo dar credito a questa ultima notizia, se il sensore per le impronte sarà integrato nello schermo o se sarà posizionato sul retro della scocca come suggeriscono recenti rumors.

Tuttavia trattasi di indiscrezioni che come tali devono essere considerate. Inoltre, sullo schermo del Galaxy S8 si è speculato moltissimo negli ultimi tempi e si è detto un po’ di tutto, quindi è anche difficile capire quale possa essere davvero la direzione presa dalla casa coreana.

Il dato oggettivo che traspare è che il Galaxy S8 sarà, comunque, un dispositivo estremamente interessante e così doveva per forza essere perché dopo il flop del Galaxy Note 7 la casa coreana ha bisogno di puntare su di un prodotto innovativo per tornare nelle grazie dei suoi utenti. Presentazione prevista per il mese di aprile.