Il Samsung Galaxy S8 è al centro di molte speculazioni in questo ultimo periodo e non potrebbe essere altrimenti visto il recente fallimento del Galaxy Note 7. Dopo indiscrezioni su specifiche, fotocamere, sensori e tanto altro, arriva una dichiarazione Lee Jae-yong, vicepresidente della divisione coreana di Samsung, che secondo quanto riporta il Wall Street Journal avrebbe raccontato che il futuro top di gamma coreano disporrà non solo di una fotocamera più potente ma anche di un design tutto nuovo.

Inoltre, sempre Lee Jae-yong afferma che il futuro Galaxy S8 disporrà di un sistema di intelligenza artificiale maggiormente evoluto rispetto all’attuale. Per quanto riguarda la fotocamera, era già noto da tempo l’indiscrezione sull’utilizzo una doppia ottica seguendo la stessa strada che stanno percorrendo altre aziende. Una scelta che dovrebbe permettere a Samsung di offrire scatti ancora migliori degli attuali. Per quanto riguarda il design, l’attuale Galaxy S7 presenta forme sostanzialmente identiche al Galaxy S6 e dunque appare abbastanza normale che dopo due anni la casa coreana voglia proporre forme differenti.

Per quanto riguarda l’intelligenza artificiale, è noto alla cronache la recente acquisizione di Viv Labs, la startup che ha creato Siri, con l’intenzione di utilizzare la loro intelligenza artificiale all’interno degli smartphone. Il Samsung Galaxy S8, dunque, si preannuncia sempre più interessante soprattutto se saranno confermate anche le voci che danno l’utilizzo dello schermo con risoluzione a 4K, almeno sulla variante Edge, e la presenza del sensore per la scansione dell’iride e di 6/8GB di RAM.

L’annuncio dovrebbe essere dato durante il Mobile World Congress 2017 di Barcellona o in una data vicina.