Il prossimo Samsung Galaxy S8 che verosimilmente verrà alla luce a febbraio durante il Mobile World Congress 2017 di Barcellona potrebbe non essere dotato del jack delle cuffie, proprio come nei recenti iPhone 7 di Apple. Secondo alcune indiscrezioni, dunque, la casa coreana potrebbe voler abbracciare il nuovo standard Audio Device Class 3.0 che utilizza il connettore USB Type-C per la riproduzione dell’audio. La conseguenza sarebbe, nella pratica, l’abbandono del jack per le cuffie in favore del connettore USB Type-C.

Samsung, dunque, potrebbe seguire le orme di aziende come Apple e Lenovo, anche se va detto che Cupertino ha scelto questa strada alla sua maniera e cioè utilizzando il connettore proprietario Lightning. La casa coreana ha sempre mostrato grande cautela nel’adozione del connettore USB Type-C presente, invece, in molti modelli dei principali competitors. Nel Galaxy S7, nonostante fosse atteso, non è stato implementato, mentre è stato integrato nello sfortunato Galaxy Note 7.

Il Galaxy S8, per Samsung, potrebbe rappresentare l’occasione di far debuttare il nuovo standard nel suo prodotto Android consumer di punta. La rimozione del jack delle cuffie, inoltre, sembra essere un passo obbligatorio che un po’ tutti seguiranno in futuro. Non si tratta di emulazione nei confronti di Cupertino ma piuttosto nella necessità di guadagnare spazio prezioso per alloggiare il nuovo hardware nell’eterna rincorsa a prodotti sempre più sottili e leggeri.

Questa piccola rivoluzione, però, non sarà affatto indolore perché gli utenti saranno chiamati a mettere le mani al loro portafogli per acquistare accessori come le cuffie in grado di essere compatibili con i nuovi standard.

Alla presentazione del Galaxy S8, comunque, manca ancora molto tempo e dunque ci sarà ancora molto spazio per nuovi rumors ed indiscrezioni su questo tema e su tutte le altre caratteristiche del prossimo top di gamma Android coreano.