Continuano le indiscrezioni sul Galaxy S8, il futuro smartphone top di gamma Android di Samsung. Qualche giorno fa era emerso un rumors che ipotizzava che il dispositivo potesse adottare un sistema di autofocus per la fotocamera frontale che rappresenterebbe una vera novità per i dispositivi mobile visto che il fuoco automatico è quasi esclusivamente una funzionalità dedicata alla fotocamera posteriore. Eppure, dalla stesa Samsung arriva, adesso, un importante indizio che farebbe presupporre che il Galaxy S8 possa essere davvero dotato di una fotocamera anteriore con autofocus.

La casa coreana, infatti, ha registrato il marchio “Smart AF” e la descrizione inserita da Samsung mette in evidenza un sistema autofocus destinato ai telefoni cellulari. Nella pagine di registrazione del marchio non sono presenti altri dettagli se non che il sistema può essere applicato anche ai tablet pc, tuttavia, questa scoperta potrebbe confermare davvero l’indiscrezione dell’arrivo dell’autofocus sulla fotocamera frontale del Galaxy S8.

Grazie a questa novità, se davvero sarà presente, il futuro smartphone della casa coreana dovrebbe offrire una cam frontale dalle spiccate qualità per garantire selfie di altissima fattura. Gli appassionati di questo genere di fotografie potrebbero, dunque, essere felici per l’arrivo di uno smartphone con l’autofocus frontale. Effettivamente, prodotti simili sono più unici che rari nell’attuale panorama della telefonia mobile.

Anche se il marchio “Smart AF” è stato registrato da Samsung non ci sono commenti ufficiali sul possibile collegamento con il Galaxy S8. Dunque, la verità si potrà, come al solito, sapere solamente con la presentazione del nuovo smartphone prevista per la fine di febbraio in concomitanza con il Mobile World Congress 2017 di Barcellona.