Tra le tante indiscrezioni sul Galaxy S8 non si è mai fatta menzione sulle sue peculiarità dedicate alla realtà virtuale. Come noto, a partire dal Galaxy S6, gli smartphone top di gamma Android della casa coreana supportano la realtà virtuale utilizzando uno speciale visore Gear VR VR di Samsung in cui sono fisicamente inseriti dentro fungendo sia da visore che da monitor per il visore. Anche il Galaxy S8 e la sua variante Plus disporranno di questa caratteristica e per loro la casa coreana ha confezionato un nuovo visore.

Alcuni pensavano che il visore per il nuovo top di gamma coreano fosse completamente nuovo ed, invece, tecnicamente parlando sembra che non presenterà alcune particolari innovazioni. Il frontale risulterebbe ridisegnato per consentire l’utilizzo con i nuovi smartphone ma per il resto sarebbe sostanzialmente identico a quello ideale. Tuttavia, il visore dovrebbe essere venduto assieme ad un semplice controller bluetooth che permetterebbe una migliore interazione nel mondo virtuale senza che gli utenti siano costretto a spendere ancora soldi per un controller fisico.

Attualmente, infatti, il visore dispone solo di uno scomodo pad che permette di destreggiarsi con fatica all’interno dei menu degli ambienti virtuali e poco di più. Un controller esterno, anche se piccolo, potrebbe agevolare di molto queste operazioni.

Di questo mini dispositivo non è la prima volta che se ne parla. In passato erano apparsi alcuni rendere che ne mostrano le presunte fattezze ma poi non se ne era parlato più. Se ne saprà di più sicuramente il giorno della presentazione del Galaxy S8 che si terrà verso la fine del mese di marzo.