Galaxy S8 ha il miglior display di tutti gli smartphone oggi in circolazione, parola di DisplayMate. Sicuramente Samsung ha lavorato molto bene sui nuovi Galaxy S8 e Galaxy S8+ per proporre agli utenti un display eccezionale che la società chiama “Infinity”. Ma adesso arriva la certificazione di un’autorità del settore come DisplayMate che conferma tutta la bontà degli schermi dei nuovi top di gamma Android della casa coreana.

Si conferma la tendenza di Samsung di migliorare sensibilmente la qualità degli schermi dei suoi prodotti ad ogni lancio di un nuovo modello. Fu così anche per tutti i suoi vecchi top di gamma come il Galaxy S7 e pure anche per lo sfortunato Galaxy Note 7. Per arrivare a certificare la qualità del display del Galaxy S8, DisplayMate ha sottoposto il dispositivo ad una serie di test approfonditi. Il pannello del Galaxy S8 dispone di una risoluzione di 2960 x 1440 pixel con 570 ppi e possiede una luminosità massima di oltre 1.000 nits, un valore decisamente eccellente.

Il display, inoltre, copre una percentuale del 113% dello spazio colore DCI-P3 e del 142% di quello sRGB. Questo significa che il Galaxy S8 dovrebbe offrire colori reali in tutte le situazioni agevolato anche dalla disponibilità del supporto HDR Premium.

Display che dispone di un miglior angolo di visuale rispetto a quello già ottimo del Galaxy S7. Sempre in confronto al vecchio top di gamma coreano, il display del Galaxy S8 è anche più grande del 18%.

Presente anche un doppio sensore ambientale per adattarlo meglio alle diverse condizioni di luminosità. Per quanto riguarda i consumi energetici, sebbene il nuovo pannello disponga di una migliore efficienza del 10%, complessivamente consuma quanto il display del Galaxy S7 viste le maggiori dimensioni.