Il Galaxy S8 di Samsung nasconde una sorpresa imprevista. La fotocamera frontale, infatti, dispone di un sistema di stabilizzazione OIS attualmente, però, disattivato. La scoperta si deve a JerryRigEverything che ha smontato completamente il nuovo nato della casa coreana per scoprire questo dettaglio interessante che apre importanti scenari per il futuro di questo dispositivo. La fotocamera anteriore, dunque, dispone di un sistema di stabilizzazione ottico.

Difficile capire il perché Samsung non abbia voluto attivarlo ma questo non significa che in futuro non possa farlo a meno che non ci siano limitazioni hardware non rinvenute. Da evidenziare che l’attivazione di questa funzionalità richiederebbe un aggiornamento del firmware ed un completo rifacimento dell’algoritmo di gestione della fotocamera anteriore. Tuttavia se non ci sono impedimenti tecnici un aggiornamento in futuro potrebbe sempre essere possibile.

Al momento la fotocamera frontale è dotata solamente di un ottimo autofocus ma con un sistema OIS i selfie guadagnerebbero di nitidezza e stabilità. Insomma gli utenti potrebbero scattare foto di maggiore qualità. Samsung non si è ancora espressa su quanto scoperto ma sicuramente non farà mancare una dichiarazione al riguardo.

Dunque, è possibile che nei prossimi giorni sarà possibile appurare se in futuro la fotocamera anteriore potrà godere di un sistema di stabilizzazione ottica.