Continuano senza sosta le voci sulle caratteristiche e sulle funzionalità del Galaxy S8 di Samsung. Questa volta arriva un rapporto di The Guardian che mette in luce un paio di aspetti interessanti. Il primo fa riferimento ad una speciale dock chiamata “DeX“. In buona sostanza, questo accessorio permetterebbe agli utenti di collegare il Galaxy S8 ad uno schermo trasformandolo in un vero e proprio mini PC basato su Android. Trattasi di una scelta curiosa se rispondesse al vero. In passato tentativi similari non hanno mai ottenuto un grande successo. Si pensi, per esempio, al progetto di Motorola di alcuni anni fa. Solo Microsoft, di recente, ha calcato nuovamente questa strada ma attraverso Windows 10 che è un sistema operativo ben differente rispetto ad Android.

Sarà, dunque, molto interessante capire se davvero Samsung proverà a rendere il Galaxy S8 un vero e proprio computer da taschino. La seconda indiscrezione riguarda la presenza del Jack delle cuffie che da tempo molte voci davano per rimosso dallo smartphone. Una scelta che se fosse vera piacerebbe molto agli utenti ma più fonti da tempo affermavano il contrario e quindi quanto riportato dal The Guardian potrebbe non essere corretto.

La fonte, inoltre, conferma la presentazione per fine marzo e la commercializzazione per aprile. Conferme anche per il design a tutto schermo, per il nuovo visore per la realtà virtuale che sarà abbinato al Galaxy S8 e per una nuova e più performante Gear 360 per scattare foto e registrare video a 360 gradi.

Ovviamente, trattasi tutte di indiscrezioni che vanno prese con le pinze. La verità la si scoprirà, ovviamente, solamente con la presentazione di questo nuovo prodotto.