Il Galaxy S8 sarà presentato il 29 marzo e sarà lanciato sul mercato solamente a fine aprile, eppure un “Galaxy S8″ è già sul mercato. Non si tratta, ovviamente, dello smartphone di Samsung ma di un suo clone cinese. Un prodotto già in vendita in alcuni negozi della Cina che non si limita a ricalcare le forme ed il design del futuro top di gamma della casa coreana perché sulla scocca riporta addirittura il marchio di Samsung e all’avvio permette di trovare più o meno quello che si aspetterebbero di visualizzare gli utenti.

Ovviamente, ad un occhio attento appare subito evidente che non si tratta del vero Galaxy S8 di Samsung. La cura costruttiva è molto approssimativa, il vetro curvo è solamente “simulato” grazie all’utilizzo di un vetro spesso, manca il pulsante dedicato all’assistente virtuale e il sensore per le impronte digitali è messo sul lato sbagliato.

Tuttavia, l’azienda che ha realizzato in tutta fretta questo clone ha fatto, comunque, un gran lavoro perché questo clone potrebbe potenzialmente ingannare molti utenti. Non sono note le sue specifiche tecniche reali, cioè il processore adottato, la RAM, la versione Android e le caratteristiche della fotocamera. Da un certo punto di vista potrebbe addirittura risultare interessante verificare le sue prestazioni confrontandole, poi, con quelle del modello originale.

Tuttavia, l’esortazione per tutti coloro che dovessero metterci le mani sopra è di non spendere inutilmente soldi per un prodotto misterioso che ben difficilmente potrà offrire le stesse garanzie del prodotto originale.