I Galaxy S8 e i Galaxy S8+ saranno venduti anche in una speciale variante esclusiva “Microsoft Edition“. Rispetto alla variante classica, questi terminali disporranno immediatamente di alcune app di valore aggiunto come Outlook, Office e OneDrive che solitamente gli utenti sono chiamati a scaricare manualmente. L’obiettivo della casa di Redmond è di offrire una soluzione che possa migliorare la produttività delle persone attraverso l’utilizzo dei suoi servizi e del Galaxy S8. Si evidenzia, comunque, che tutti i Galaxy S8 dispongono nativamente già di alcune app Microsoft come Skype ma questa versione speciale sarà offerta con un bundle maggiore.

Purtroppo la Microsoft Edition del Galaxy S8 sarà solamente un’esclusiva americana venduta attraverso gli store fisici della casa di Redmond. Ed è proprio qui che sta la grande novità. Per la prima volta nei negozi di Microsoft sarà venduto un terminale Android, una scelta curiosa, forse strana per qualcuno ed invece risponde completamente alla nuova visione della società.

Con l’arrivo di Satya Nadella, Microsoft si è aperta maggiormente all’esterno portando i suoi software e servizi su tutte le piattaforme. Non stupisce, dunque, se la società voglia in qualche modo abbracciare maggiormente gli utenti Android offrendoli tutti i suoi servizi di valore aggiunto. Le app si installeranno, comunque, automaticamente quando gli acquirenti apriranno i loro Galaxy S8 nei negozi Microsoft e li collegheranno alla rete WiFi del punto vendita.

Peccato solamente che questa interessante iniziativa non sia stata replicata anche al di fuori dei confini americani.