Buone notizie per tutti coloro che posseggono un Samsung Galaxy S7 o un Galaxy S7 Edge. La casa coreana ha fatto sapere che l’aggiornamento a Nougat prevederà direttamente il passaggio ad Android 7.1.1 e non ad Android 7.0. La conferma arriva direttamente da Samsung che ha risposto con questa informazione ad un utente iscritto al programma di beta testing in cui si sta proprio testando l’aggiornamento ad Nougat. I top di gamma Android coreani, dunque, potranno ricevere immediatamente non solo tutte le novità di Android 7.0 ma anche tutti gli ultimissimi affinamenti rialsciati di recente da Google attraverso Android 7.1.1. La scelta di puntare subito all’ultimissima release di Android non deve stupire troppo in quanto la versione 7.1.1 è un piccolo update rispetto ad Android 7.0 che porta in dote, invece, una grande rivoluzione.

Oltre alle innumerevoli novità legate ad Nougat, i possessori di un Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge potranno disporre, per esempio, di una nuova serie di emoji, nuove scorciatoie per le applicazioni, il supporto alle GIF nella tastiere e tanto altro ancora.

Da chiarire solamente quando Samsung rilascerà l’aggiornamento pubblico ad Android Nougat 7.1.1. Il programma di beta testing è attualmente fermo alla versione 7.0 e dunque il rilascio pubblico non sarà immediato. Prima, infatti, sicuramente saranno rilasciate delle build di test con l’ultima versione del sistema operativo prima di avviare il rilascio finale.

Android Nougat dovrebbe, comunque, arrivare entro l’inizio del 2017 su tutti i Galaxy S7.