Nuovi problemi per Samsung che questa volta riguardano il Galaxy S7 e tutti i suoi ultimi smartphone che sono equipaggiati con l’app Oculus VR. L’ultimo aggiornamento dell’applicazione ha causato una serie di problemi fastidiosi a molti possessori dei device della casa coreana. In particolare, si segnalerebbero surriscaldamenti degli smartphone ed un consumo eccessivo della batteria. Alcuni utenti hanno lamentato, infatti, un consumo del 70% della batteria in appena 3 ore. Il surriscaldamento sarebbe causato da un processo che mantiene attivo al massimo il processore. Da qui il surriscaldamento ed il forte battery drain.

Sul banco degli imputati, dunque, l’ultimo aggiornamento dell’app Oculus VR che andrebbe in loop continuando ciclicamente a scaricarsi ed ad installarsi. Questo loop sarebbe la causa dell’alto uso del processore e degli elevatissimi consumi energetici. Trattasi, dunque, di una fastidiosa situazione che solamente Oculus potrà risolvere con un nuovo aggiornamento della sua applicazione.

In attesa che Oculus rilasci un update, tutti coloro che fossero stati colpiti da questo problema possono fare solamente una cosa e cioè rimuovere l’app dal Galaxy S7 e riavviarlo. Per eliminare l’applicazione, anzi le varie applicazioni Oculus residenti sul dispositivo, gli utenti dovranno recarsi in Impostazioni->Applicazioni->Gestione applicazioni.

Rimuovere l’applicazione, però, significa non poter più utilizzare il Galaxy S7 per la realtà virtuale con il visore Samsung Gear VR. Ovviamente, non appena il problema sarà stato risolto, l’applicazione Oculus VR potrà essere reinstallata senza problemi.