In queste ultime settimane abbiamo spesso parlato di Samsung Galaxy S7 e S7 Edge, i futuri smartphone top di gamma dell’azienda coreana. Dopo tutte le anticipazioni, adesso anche l’account Twitter @evleaks ha esordito con alcune specifiche tecniche.

Secondo @evleaks, Galaxy S7 sarà uno smartphone dotato di display da 5,1 pollici, mentre la versione S7 Edge avrà una diagonale pari a 5,5 pollici. Entrambi i display saranno dotati di pannelli Super AMOLED con risoluzione pari a 1440 x 2560 pixel. La differenza, rispetto all’attuale modello, sarà la nuova funzionalità AOD, ovvero always-on display, che permetterà di visualizzare notifiche, informazioni e contenuti di varia natura utilizzando pochissima energia.

Non solo, il nuovo Galaxy S7 sarà dotato di una batteria da 3000 mAh, mentre la versione Edge avrà una batteria da 3600 mAh, entrambe con funzionalità di ricarica rapida e ricarica wireless. I tempi di ricarica saranno pari a 2 ore per Samsung Galaxy S7 e 2 ore e 20 minuti per la versione S7 Edge.

All’interno della scocca troveremo il nuovo Exynos 8 Octa 8890 da 2.3 GHz, nei core più potenti, e 1.6 GHz per quelli meno performanti. In quest’ultimo chip vi saranno integrate anche tutte le componenti per la connettività LTE Categoria 9. Il SoC sarà affiancato da 4GB di memoria RAM e due tagli di memoria interna da 32 e 64 GB, espandibili tramite MicroSD. Per quanto riguarda il mercato USA, sembra che Samsung deciderà di optare per il processore Qualcomm Snapdragon 820.

L’account @evleaks ha confermato la fotocamera posteriore da 12.2 megapixel con apertura massima pari a f/1.7 e a filo con la scocca dello smartphone. Quest’ultima caratteristica permetterà di eliminare l’attuale sporgenza, mentre la fotocamera frontale rimarrà invariata.

Infine, per tutti i modelli non mancherà la certificazione IP67, per brevi immersioni in acqua. L’annuncio ufficiale verrà dato in occasione del Mobile World Congress di Barcellona, domenica 21 alle ore 18.