L’attesa è stata forse un po’ più lunga del previsto, ma Samsung ha finalmente rilasciato Androd 7.0 Nougat per tutti i Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge italiani, compresi i brand Vodafone, Wind e TIM. Un’anteprima, in realtà, c’era già stata con l’operatore 3 Italia che aveva rilasciato già l’aggiornamento una decina di giorni fa ma adesso, proprio tutti i possessori di questi terminali possono effettuare l’upgrade alla nuova piattaforma di Google.

L’aggiornamento, a seconda dell’operatore, pesa tra 1,2GB e 1,3GB. Necessario, dunque, che lo smartphone sia collegato sotto rete WiFi ad una linea a banda larga. Una volta scaricato il pacchetto aggiornamento, l’upgrade in se è veloce e non richiede che una manciata di minuti.

Vista la mole di novità ed i miglioramenti apportati, il suggerimento è quello di effettuare l’aggiornamento quanto prima. Tra i maggiori cambiamenti visibili una nuova interfaccia personalizzata TouchWiz che presenterà un menù a tendina totalmente rivisto, un restyling del launcher e del drawer. Nuovo anche il menù delle Impostazioni totalmente ridisegnato. Cambiamenti per quanto riguarda anche il dialer telefonico e l’app Fotocamera.

Tanti affinamenti che rendono il Galaxy S7 diverso, quasi nuovo e sicuramente migliore sotto molti punti di vista. Curiosamente, il firmware rilasciato da 3 Italia risulta essere più recente con le patch di sicurezza di febbraio, mentre quello rilasciato oggi include solamente le patch di gennaio. Probabile, dunque, che nel corso dei prossimi giorni attivi un secondo piccolo aggiornamento che magari vada anche a risolvere il presunto problema di battery drain di cui soffrirebbe il Galaxy S7 con Nougat a bordo.